Indice

VPN: cos'è? come funziona ?

Una VPN (Virtual Private Network) è uno strumento molto potente che permette di creare una rete privata virtuale che garantisce anonimato e sicurezza.

Nell’ultimo periodo molti youtuber/influencer stanno proponendo servizi di VPN, ma sai a cosa serve e perchè è importante utilizzarla? se sei arrivato su questo articolo direi proprio di no quindi metti comodo che ti spiego cos’è e come funziona una VPN

1 Che cosa è una VPN?

https://www.pandasecurity.com/en/mediacenter/src/uploads/2019/10/vpn-header-blog.gif

Partiamo dal capire cosa significa VPN non è altro che l’acronimo di Virtual Private Network, cioè Rete Virtuale Privata.

Nel corso di questi ultimi anni per rete privata si è sempre indicata la cosiddettà LAN (Local Area Network). Una rete nella quale sono collegati un gruppo di computer e dispositivi periferici limitati all’interno di una area, per esempio la scuola, la casa, l’ufficio di lavoro. Un esempio molto semplice di LAN consiste nel collegare un computer e una stampante. Sostanzialmente si tratta di una rete privata il cui scopo è quello di trasmettere dati ad una serie di dispositivi delimitati in una area ben precisa.

https://blog.packet-foo.com/wp-content/uploads/2016/10/SharedMedium.gif

Il Concetto di LAN però inizia a diventare stretto quando, per esempio, un dipendente di una azienda deve poter accedere a dei file lavorativi anche se si trova al di fuori dell’ufficio ma è comunque necessario mantenere il tutto ben protetto, soprattutto se ci sono di mezzo segreti aziendali. Proprio per questo il concetto inziale di VPN era quello di estensione della rete LAN attraverso internet.

Nel corso degli ultimi anni la concezione di VPN è cambiata e non c’è una precisa definizione che indichi a cosa serva.

Con l’avvento di numerosi provider VPN si è iniziato ad identificare la Virtual Private Network come uno strumento che permetta di fornire maggiore privacy e sicurezza quando si naviga in rete. Un aspetto non da poco visto che siamo praticamente perennemente connessi.

https://www.pandasecurity.com/en/mediacenter/src/uploads/2019/10/how-vpn-works-blog.gif

2 Quali sono i benefici dell’uso di una VPN?

Navigare tramite l’uso di una VPN, come tutte le cose, ha sia dei vantaggi che svantggi. In questo caso i benefici superano comunque i lati negativi. Nei paragravi successivi ti spiegherò quali sono i più importanti punti di forza che tutti i provider di servizi VPN dovrebbero fornire.

2.1 Navighi trmite un tunnel

https://www.avira.com/images/content/v3/generic/avira-vpn-how-it-works-tunnel.gif

Usare una VPN significa far passare i tuoi dati all’interno di un tunnel criptato (Per criptare si intende codificare un segnale in modo che risulti leggibile solo a chi possiede la chiave per decodificarlo) che non permette a nessuno di decifrare cio che si sta trasmettendo.

2.2 Nascondi la tua identità

https://res.cloudinary.com/dcongin7u/image/upload/v1612286152/proxy-hide-my-identity_ezmlha.jpg

Forse saprai che quando navighi in rete il tuo ISP ti assegna un indirizzo IP univoco e registra di avrtelo assegnato nei log con tanto di giorno e da che ora a che ora lo hai utilizzato. Per tanto qualsiasi operazione che farai sarà sempre riconducibile a te. (Ecco il tuo IP)

La VPN ci viene in aiuto anche in questo: tutti i siti che visiti non vedranno il tuo indirizzo IP ma uno di quelli della VPN che usi.

Il tuo fornitore di internet vedrà solo che ti sei collegato alla VPN. In questo modo anche il gestore non portà tracciare le tue attività. Un po di privacy è sempre gradita!

2.3 Cambia la tua posizione

https://images.top10.com/f_auto,q_auto/v1/production/articles/uploads/photo/VPN%20geo-spoofing.20200323163419.jpg

Un provider VPN ti permette anche di “apparire” in rete con IP di nazionalità differenti (scegli tu la nazione oppure la fai assegnare casualmente al sistema). La cosa può sembrare banale ma in realtà è molto interessante perchè ti permette di fruire di servizi che con il tuo IP normale non sono accessibili. Un esempio può essere usufruire di Netflix America o guardare i contenuti delle televisioni estere.

I provider mondiali monitorano comunque la situazione e tendono a blacklistare gli indirizzi IP dei provider VPN ma ovviamente, questi ultimi, ampliano continuamente i loro IP.

Cambiare stato, in alcuni casi, è molto utile anche per trovare le migliori offerte su prenotazioni di biglietti. Cambiare stato, pulire la cache e cancellare i cookies prima di una ricerca ti darà dei prezzi diversi!

Il web ci sembra infinito ma in realtà abbiamo dei paletti virtuali con una VPN possiamo espolrare veramente il web.

2.4 Aumenta la sicurezza delle reti WiFi pubbliche

https://steemitimages.com/p/3HaJVw3AYyXBD5Md5tUD9YKkzGo1eoR2RP1hYxRaFr2FTcAsz6HuDQ22SVZ14niSW9y8abmCAn3G262LCjiuYVs2A6tAbfH5tURkDuM?format=match&mode=fit&width=640

Ti sarà sicuramente capitato di usufruire di un WiFi pubblico, per esempio quando sei in areoporto in attesa che il volo parta. L’uso di un qualsiasi hotspot non è mai sicuro visto che un malintenzionato, con le giuste conoscenze tecniche, può facilmente intercettare il traffico dati passante per l’access point al quale sei collegato. Con l’uso della VPN tutto il tuo traffico è criptato per le connessioni pubbliche quindi puoi eseguire anche operazioni delicate in tutta tranquillità.

2.5 Aumenta la velocità di un servizio che usi

https://media1.tenor.com/images/ef8bbd4554dedcc2fd1fd15ab0ebd7a1/tenor.gif?itemid=7243458

Spesso i gestore di telefonia, poichè controllano il nostro traffico, applicano una serie di filtri, soprattutto a servizi che richiedono molta banda, per castrarne la velocità. Usando una VPN passiamo attraverso un tunnel quindi non sapendo cosa stai facendo è impossibile applicare dei filtri. Proprio per questo potresti notare una maggiore velocità in servizi che prima ti davano qualche problema.

3 Svantaggi dell’uso di una VPN

Poichè non tutte le ciabelle escono con il buco andiamo ad analizzare anche gli aspetti negativi dell’uso di una VPN.

3.1 Una VPN seria Costa!

https://thebestfreevpn.com/wp-content/uploads/2018/12/free-vpn-make-money.png

Se voi essere più sicuro devi sapere che una VPN seria ha un costo! Non sto parlando di cifre esorbitanti ma comunque si tratta di un abbonamento mensile. I costi variano molto e dipendono anche da diversi servizi accessori che decidi di utilizzare.

Ci sono anche alcuni servizi VPN gratuiti, offrono pochi mega al mese. ma ti consiglio di starne molto alla larga visto che è gia accaduto che i dati di navigazione vengano venduti.

Quando usi qualsiasi servizo internet ricordati sempre che SE IL SERVIZIO È GRATIS IL PRODOTTO SEI TU

3.2 La Velocità di navigazione

https://i.pinimg.com/originals/a8/d7/dc/a8d7dc6b29f48fe6b5201469fee2c452.gif

Sebbene questa affermazione vada un po in antitesi con quando ho scritto nel paragrafo precedente devi sapere che la VPN, per forza di cose, rallenterà la tua connessione!

Esempio
Per puro esempio cito il provider che io ho personalmente scelto NordVPN proprio perchè ha introdotto nordlynx un nuovo protocollo incentrato proprio sulla velocità di navigazione.

Questo è uno dei punti da tenere molto in considerazione quando scegli il provider VPN. Visto che vai a far rimbalzare i dati su uno o più server è quindi inevitabie che la velocità possa diminuire.

Se usi una connessione ADSL questo calo è praticamente impercettibile, vista la banda comunque limitata, ma se usi una connessione in fibra FTTH e la connessione dati con un semplice speed test noterai subito la differenza.

Nell’uso quotidiano può essere un problema poco rilevante ma potrebbe diventarlo se hai necessita di ingenti quantità di banda.

3.3 Niente Logs!

Alcuni fornitori del servizio possono registrare le tue attività. Questo non significa che possono conoscere esattamente cosa fai ma possono tenere traccia dei DNS che il tuo device richiede e dei siti a cui ti colleghi.

Ovviamente i provider seri non fanno una cosa del genere non a caso mettono molta enfasi su questo punto. Comunque sappi che se la sede legale è in qualche parte del mondo dove non vigono leggi sulla conservazione dei dati e che non fa parte delle alleanze Five Eyes o Fourteen Eyes sei al sicuro.

3.4 Connessioni simultanee

Per evitare colli di bottiglia i provider tendono a consentire l’accesso ad un numero limitato di dispositivi. Sei libero di installare il software, per l’esecuzione delle VPN, su quanti dispositivi vuoi a patto che non troppi usino contemporaneamente il servizio. Il numero di connessioni simultanee dipende dal tuo fornitore di VPN, alcuni consentono un numero illimitato altri no molto dipende anche da quale piano hai scelto.

3.5 Configurazione

Molti provider usano software molto semplici da installare e configurare. Per quanto riguarda Android e iOS ci sono delle applicazioni dedicate. Basta scaricarle e inserire le proprie credenziali e puoi gia navigare in sicurezza!.

Se hai esigenze più complesse potresti perdere un po più di tempo. Comunque nulla di cosi trascendentale. I provider mettono comunque a disposizione una serie di strumenti per facilitarti l’installazione.

In merito a questo argomento sto preparando un secondo articolo dove ti spiegherò come installare la tua VPN direttamente sul tuo router.

4 Conclusioni

Credo di aver riassunto al meglio tutto cio che c’è da sapere se necessiti di una VPN e soprattutto se ti può essere utile o meno. Spero che ora ti sia più chiaro a cosa possa servire una VPN e puoi valutare quale provider scegliere in base alle tue esigenze.

Questo articolo ti è stato utile? se si fammelo sapere con un commento qui sotto! 👇 😀

This is a personal tip!
Se sei alla ricerca di una VPN non molto costosa affidabile e sicura. Ti consiglio NordVPN sono cliente gia da diversi anni e mi sono sempre trovato bene. NordVPN è dotato del sistema soddisfatto o rimborsato in 30 giorni. Quindi se nel caso il servizio non rispecchia le tue esigenze o aspettative puoi recedere senza problemi